Upperlab Upperlab

PROGETTO S.U.P.E.R.

Wooden Robot

Upperlab è tra i sostenitori di Progetto S.U.P.E.R.> Supporto Unitario Popolare E Resiliente

Progetto S.U.P.E.R. è un'iniziativa del circolo MAITE - Bergamo Social Club, realizzata con il supporto di Ink Club, Barrio Campagnola. Club Ricreativo di Pignolo, Upperlab, c.s.a. Pacì Paciana, Arci Bergamo e con il sostegno del Comune di Bergamo.

È un progetto di volontariato, senza scopo di lucro, attivo dal 27 febbraio 2020 il cui obiettivo è dare un supporto pratico alla città e alla provincia di Bergamo in questo periodo di emergenza senza precedenti. Grazie alla risposta entusiasta di molte volontarie e volontari (oltre 110, che quotidianamente aumentano), è stato possibile creare una rete solidale di consegne a domicilio di beni di prima necessità (soprattutto cibo e medicinali) destinati a persone impossibilitate ad uscire perché anziane o in condizione di fragilità.

Per loro è attivo un numero di riferimento da contattare tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00: 351.9379888 per farsi portare la spesa a casa o realizzare commissioni necessarie (come ad esempio farmacia, bombole di ossigeno, etc.) con efficienza e rapidità.

Il tutto realizzato velocemente (la maggior parte delle richieste viene evasa nell'arco di mezza giornata), nella massima sicurezza, con i dovuti dispositivi di protezione individuale secondo le indicazioni governative.

Dopo le prime settimane l'emergenza si è amplificata notevolmente e il progetto si è di conseguenza allargato, abbracciando nuove realtà del territorio, coinvolgendo nuovi colontari/e e raggiungendo sempre nuovi/e utenti finali. È perciò importante riorganizzarsi, e per farlo è fondamentale il supporto di tutt*.

Noi garantiamo il coordinamento delle azioni, il coinvolgimento e la cura dei volontari/e (che sono tutti assicurati e dotati di DPI), la gestione delle richieste dei beneficiari.

Abbiamo bisogno di fondi per poter assicurare maggiore sostenibilità al servizio.

In particolare sta diventando necessario:

1. venire incontro alle sempre maggiori difficoltà economiche degli utenti, anticipando i soldi necessari.

2. coprire le spese vive relative al servizio di consegna dei nostri volontari/e (tesseramento, assicurazioni, DPI, anticipi di contanti, etc.)

Ognuno può contribuire anche con un sostegno piccolo o simbolico per darci una mano ad andare avanti finché l'emergenza non rientri, sperando che ciò accada il prima possibile. Da parte nostra ci impegneremo a tenervi aggiornat* costantemente sull'andamento del progetto, anche e soprattutto relativamente al bilancio economico.

Se volete dare un contributo al progetto, potete farlo così:

  • BONIFICO: Associazione Maite IBAN: IT53O0306909606100000159960, causale: donazione per le attività dell'associazione - covid19
  • SATISPAY: https://tag.satispay.com/maite
  • PAYPAL: https://www.paypal.me/MaiteBergamo

Se avete meno di 30 anni e volete contribuire attivamente come volontari, scrivete o chiamate al 349.7909074

Grazie mille.

  •